Bruce Jenner è una donna

1414505574_bruce-jenner-olympics-zoom

Se lo dice lui, c’è da credergli: clamoroso coming out di Bruce Jenner, famoso per la medaglia d’oro di Montreal ’76 nel decathlon, con tanto di record del mondo. Intervistato da una televisione americana, il vecchio campione ha detto (virgolettati da Ticinonline): “Ero una bambina intrappolata nel corpo di un bambino. La gente mi guarda in modo diverso”. Proprio prima di questo annuncio, Jenner ha simbolicamente liberato i capelli sulle spalle. “Rimuoviamo la maledetta coda di cavallo”, ha detto sorridendo. Il 65enne ha spiegato di avere ancora i suoi attributi maschili, ma “il mio cuore e la mia anima, tutto quello che faccio nella vita ed è parte di me, e il lato femminile è parte di me, sono quello che sono. Nonostante io non sia nato geneticamente in questo modo”. L’ex atleta ha riferito che si identifica con il pronome “lei”, ma non con un nome particolare. La giornalista ha utilizzato il pronome “lui” durante l’intervista, ma non ci sono stati problemi. Bruce Jenner ha sottolineato la differenza tra l’identità di genere e la sessualità: “Non sono gay – ha detto – io sono, per quanto ne so, eterosessuale. Sono sempre stato con una donna e ho cresciuto dei figli”.

Bruce Jenner, 65 anni, è stato un mito americano: fisico da superman, come molti decathleti (nel decathlon in due giorni ci si cimenta in 10 gare d’atletica diverse: 100, 400, 1500, 110 ostacoli, salto in alto, in lungo e con l’asta, lancio del peso, del disco e del giavellotto), vinse l’oro a Montreal battendo il campione sovietico Avilov, al quale aveva tolto anche il record del mondo. Personaggio pubblico, conservatore, tre volte marito e padre di 6 figli, oggi famoso per essere parte del reality show che racconta i fatti privati della famiglia Kardashian, quella della famosa Kim. Una storia  avventurosa, fatta di successi sportivi e iniziative imprenditoriali, flop cinematografici e successi televisivi. Jenner rischia, tra l’altro, una condanna per omicidio colposo, avendo causato un incidente mortale tamponando una donna ferma al semaforo. Decisamente una fase… turbolenta…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...