Lotito premiato, Pallotta contestato

Mentre tra Pallotta e gli Ultras scoppia la guerra, a Lotito viene assegnato il premio Football Leader 2015, come “dirigente sportivo che si e’ particolarmente distinto nell’oculata, corretta, virtuosa e innovativa gestione economica di un club calcistico, in ossequio alle nuove e vigenti regole del fair play finanziario, elevandosi a modello di riferimento per il panorama sportivo europeo”. Va detto che Lotito precede Pallotta, oggi giustamente sostenuto dalla stampa nella crociata contro la teppaglia, di parecchi anni, visto che la guerra agli ultras biancocelesti va avanti, con più o meno intensità, da dieci anni. Tutti e due seguono la scia di Chiampan, presidente del verona scudettato che fu il primo a battersi contro gli eccessi della sua curva, con risultati pessimi. Quanto a Lotito, gli si nega la paternità della lotta agli ultras un po’ perché la si vede come una normale contestazione (chi ne ha seguito l’evoluzione storica sa che così non è, in origine), un po’ per dispetto, visti i rapporti tesi con la stampa, che non di rado è condizionata anche dalla forza della curva, quando si tratta di prendere partito. Una lotta sacrosanta, nella quale i due presidenti romani dovrebbero cercare di sostenersi a vicenda. Ma la questione rimane di ordine pubblico: non sono le società, parte lesa, a dover bonificare lo stadio dai violenti e dai delinquenti comuni che lo infestano da decenni.

Annunci

  1. romolo giacani

    Il problema è che Lotito è proprio insopportabile, anche se difficilmente qualcuno avrebbe potuto far meglio di lui in questi anni. Ma come dico spesso, non dobbiamo andarci a mangiare una pizza il sabato sera, quindi va benissimo così! E poi gli antilotitiani sono riusciti nella difficile impresa di essere ancora più insopportabili di lui

    Mi piace

  2. postpank

    Purtroppo la classe non si compra al mercato. Per fortuna Lotito ha capito di poter diventare conosciuto e “potente” attraverso il calcio, cercando di far crescere la Lazio per crescere di conseguenza anche lui. Speriamo continui ad azzeccare le scelte, ché in passato ha fatto anche qualche bell’errore.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...